13 gennaio 2015

Tutti pazzi per ...

Ormai lo avrete capito tutti: seguo molte serie tv, ma le mie preferite sono (e temo saranno sempre) quelle che non hanno una trama troppo articolata, quelle in grado di strapparti - episodio dopo episodio - il sorriso dalle labbra, quelle leggere e spiritose che non necessitano di un colpo di scena per farti concludere la stagione. In poche parole, adoro le serie tv come Modern Family!

Il 17 gennaio verrà trasmessa la sesta stagione su Fox Italia. Se come me siete dei fan sfegatati di questa pazza famiglia non convenzionale, ecco qualche curiosità:
  • Uno dei miei personaggi preferiti è sicuramente Gloria (in realtà li adoro tutti) giovane e bella è la matrigna di Mitchell e Claire (più giovane solo di qualche mese) ha un forte accento spagnolo ed è legata alle tradizioni del suo paese di origine. Contrariamente agli altri membri del cast, non sono mai state prese in considerazione altre attrici per questo ruolo, Sofia Vergara ha convinto immediatamente la ABC: ci hanno visto lungo dato che oggi non solo è uno dei personaggi più amati della serie, ma è anche l'attrice più pagata della tv americana.
  • L'idea di portare sul piccolo schermo una grande famiglia assolutamente sconclusionata è piaciuta persino in Iran, che ha deciso di creare la sua versione di Modern Family: ovviamente non è presente nessuna coppia gay, al suo posto hanno messo una coppia etero alle prese con due adolescenti (maschi). Esistono anche una versione cilena (con la coppia gay ma senza figlia) e anche una versione greca - cipriota che riprende le dinamiche della versione americana.
  • Anche per quanto riguarda il personaggio della svampita Haley Dumphy le apparenze ingannano: se durante gli episodi della serie tv la vediamo spesso seduta, intenta a mandare dei messaggini al fidanzato di turno, è perché è affetta da displasia del rene e quindi agli autori serviva un escamotage che permettesse alla ragazza di riposare.
  • Cameron è un personaggio assurdo, adora il football e Judy Garland. L'interpretazione di Eric Stonestreet (che contrariamente a quello che pensano in molti, non è gay) è piaciuta molto anche ai membri della GLAAD (Gay & Lesbian Alliance Against Defamation) tanto da voler premiare l'attore e la Modern Family come miglior serie comica.
  • Nella serie tv, il piccolo Luke ci viene presentato come un ragazzino stralunato, un po' svogliato e tonto. In realtà Nolan Gould è esattamente il contrario: ha un quoziente intellettivo altissimo (150) ed è iscritto al Mensa (per chi, come me, non sapesse cos'è basti sapere che per essere iscritti a questa associazione internazionale bisogna rientrare nel 2% della popolazione più intelligente del mondo)  da quando aveva quattro anni, chapeau!

9 commenti:

  1. Personalmente non l'ho mai seguita, visto il mio rapporto di amore-odio con la tv, però mi hai incuriosita molto!!!

    The Princess Vanilla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se lo guardi te ne innamori, questo è certo!

      Elimina
  2. Una volta ero molto più solerte con le fiction! Ultimamente invece mi perdo un po' e non ne seguo quasi nessuna... Anche se questa mi incuriosisce! Niente vampiri, operazioni a cuore aperto o cose disgustose :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E se perdi qualche episodio non trovi la trama stravolta ... niente male, no?

      Elimina
  3. L'adoro! Purtroppo ho perso il giro di seguirla, ma la trovo troppo divertente :)

    Rock'n'Giu Blog
    Rock'n'Giu Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che peccato! Ma puoi sempre riprenderla in un secondo momento per fortuna ;)

      Elimina
  4. adesso inizia la sesta stagione, anzi è già iniziata su fox...
    ed io on mi stanco di esserne affascinata all'ennesima potenza

    RispondiElimina
  5. Anch'io vado matta per questa serie, forse una delle pochissime che seguo perché non mi impegna troppo (per me la tv è pura evasione) e mi fa ridere, ma di gusto!
    I membri del Mensa mi hanno sempre un po' turbata (ne conosco uno, ah ah)!

    RispondiElimina